The Free Dictionary  
mailing list For webmasters
Welcome Guest Forum Search | Active Topics | Members

Televisione italiana Options
Mad Bitetto
Posted: Thursday, April 30, 2009 5:35:22 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
L'altro giorno un mio studente di italiano mi ha detto che trova molto noiosa la tv italiana. Come dargli torto, ma io penso che ci siano anche programmi molto interessanti che potete anche guardare online. Ve ne consiglio alcuni:
Che tempo che fa: un programma condotto da Fabio Fazio con la collaborazione della simpaticissima comica Luciana litizzetto[/url;

Ballarò: condotto da Giovanni Floris


Annozero: condotto da Michele Santoro

L'era glaciale: condotto da [url=http://it.wikipedia.org/wiki/Daria_Bignardi]Daria Bignardi


Sono gli unici programmi che guardo...non so magari voi ne conoscete altri che non siano noiosi?
CricketMan79
Posted: Thursday, April 30, 2009 9:47:22 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/27/2009
Posts: 133
Neurons: 273
Location: Australia
Ci sono molte tv di italiani che e molto interessante
qualche volte "boring people find interesting tv boring" oppure difficile capire
elisa
Posted: Sunday, May 03, 2009 8:26:02 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Ciao a tutti!

Che ne dite di Report?

Mi sembra un programma molto utile per la sua attivita' di denuncia sociale e di investigazione dei meccanismi perversi che talvolta regolano la struttura socio-politica dell'Italia.

*ELISA*
CricketMan79
Posted: Sunday, May 03, 2009 8:34:02 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/27/2009
Posts: 133
Neurons: 273
Location: Australia
Ciao Elisa
Mi piace molto la tv di italia , la tv in australia e va bene ma in italia e molto divertiti? (fun)

Ho trovate un sito in cui posso guardare la tv in italia
Mad Bitetto
Posted: Wednesday, May 06, 2009 1:58:10 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Sì anche report mi piace ;-)



elisa
Posted: Saturday, May 16, 2009 7:42:37 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Purtroppo in questo periodo scarseggiano i programmi di qualità sulla televisione pubblica.
Pare che tutto quello che era rimasto di interessante sia stato trasportato sulle tv a pagamento!!Shame on you

Ricordo quando la sera si vedevano i grandi film trasmessi al cinema un anno prima e c'era pure intrattenimento per ragazzi!
I reality non avevano ancora invaso ogni canale del piccolo schermo!Not talking

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Saturday, May 16, 2009 3:16:39 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
d'oh!
Elisa a chi lo dici!
Io potrei benissimo vivere senza tv non l'accendo quasi più, mi procuro i film e le mie serie tv da internet e le notizie le leggo online. Non ci trovo nulla di interessante nel vedere gente nei reality e non riesco proprio a capire questo voyeurismo di cui si parla. Ci sono tante cose da fare, da vedere e devo passare una serata a guardare cosa fanno dei tipi chiusi in una casa mah...eppure raggiungono record di ascolti! Quando andavo all'università lavoravo in un'azienda tedesca e durante le ore di lavoro parlavano di questi personaggi pseudo conosciuti con tanto fervore! mah
elisa
Posted: Sunday, May 17, 2009 6:27:26 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Quello che mi preoccupa è infatti il dilagante qualunquismo della televisione che fa da sfondo al nulla più totale.
Ormai nei TG, invece che di notizie vere e concrete, si parla di gossip sui concorrenti dell'ultimo reality o sugli ultimi amanti di qualche soubrettina recentemente apparsa sugli schermi!!d'oh!

L'informazione in Italia è tenuta sotto controllo e si cerca di sviare l'attenzione dei telespettatori su argomenti futili per distrarli dai veri problemi del Paese di cui la massa viene tenuta all'oscuro (forse perchè si spera che passino da soli per una qualche magia?).Shhh

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Monday, May 18, 2009 8:03:57 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
In questo siamo dei maestri!
d'oh!
Mad Bitetto
Posted: Thursday, May 28, 2009 4:18:46 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Quando arriva la stagione estiva la TV italiana è ancora più triste e inutile del solito...scusate lo sfogoSilenced
elisa
Posted: Thursday, May 28, 2009 4:44:26 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Capisco e mi unisco allo sfogo!

Paghiamo caro il famigerato canone, OBBLIGATORIO per chiunque possieda un apparecchio televisivo, e loro cosa ci offrono? Una produzione mediocre (con format scopiazzati dall'estero) per 9 mesi e poi tutti in ferie per le vacanze!Shame on you

Beh, esigo almeno lo sconto!!

Con tutto quello che sborsiamo dovremmo almeno avere una televisione pubblica di qualità, non doverci rivolgere alle tv private per vedere qualcosa che sfiori la decenza!Brick wall





*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Friday, May 29, 2009 7:41:19 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Già anche se credo che anche all'estero si paghi per avere la TV pubblica almeno in Germania e Inghilterra sicuramente. Il canone RAI però è davvero una tassa insopportabile; la gente in Italia arriva a dichiarare di tutto pur di non pagarlo. Ho sentito una volta in treno di una che aveva fatto denuncia dai carabinieri dicendo che le avevano rubato la TV e poi aveva mandato la denuncia alla RAI per non pagare! Un po' se lo meritano...

Volevo sollevare anche un altro argomento. Tutti gli studenti stranieri a cui ho insegnato e a cui ancora insegno quando si parla di TV italiana mi chiedono se è vero che ci siano tante ragazze mezze nude che ballano in TV perchè nei loro paesi non sarebbe possibile( persino un americano me lo ha detto!) e lo trovano davvero strano in un paese che fa poi tante storie per questioni religiose ( omosessuali, fecondazione assistita, contraccettivi ecc.). Onestamente mi trovo sempre un po' spiazzata quando mi fanno questa domanda perchè per quanto non guardi molta tv io sono abituata a vedere vallette semisvestite nei vari programmi da quando sono nata! ( ho ricordi molto vaghi di drive in, potevo avere 5 anni quando lo mandavano...) Infatti tutto ciò in italia è ritenuto normale se non un culto, basti pensare a programmi come quelli dedicati alle veline che sono seguitissimi e ahimè ambitissimi da tante ragazze italiane. Quindi quando mi fanno questa domanda non posso che rispondere sì, sul paradosso religioso beh a parte dire che il nostro paese è pieno di paradossi e storie inverosimili non so davvero che dire!Not talking
elisa
Posted: Saturday, May 30, 2009 5:48:05 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Sono particolarmente sensibile all'argomento che hai sollevato nel tuo ultimo post.

Proprio ieri mi sono arrabbiata seguendo alla tv la versione di Papi del programma "gira la ruota": ogni 30 secondi veniva iquadrata una valletta maggiorata dalle vesti succinte che non azzeccava neanche 1 parola in italiano ma sculettava (passatemi il termine!) avanti e indietro o si chinava con fare voluttuoso per consentire generose inquadrature al seno!

E' chiaro che poi le ragazzine di oggi sognano solo di fare la velina e sposare un calciatore!Brick wall

Qui è l'immagine stessa della donna che stiamo mandando in rovina (per non usare un altro termine, forse più appropriato). Se la tv presenta NEL 90% DEI CASI -escluse rare eccezioni- un presentatore maschio circondato da compiacenti donne che vengono da lui derise e umiliate, che idea ne ricaveranno le nuove generazioni?d'oh!

Sto pensando anche al programma Veline di Teo Mammuccari dove le giovani venivano prese in giro o dove una valletta mora di cui non ricordo neanche il nome esisteva solo per essere denigrata da Teo ridendoci su.
Anche Real TV in una serie di 1 o 2 anni fa è scaduta fino a questi livelli: la presentatrice era una donna ma di rado la si vedeva in volto, anzi, di solito si sentiva la sua voce introdurre i filmati mentre la telecamera inquadrava ogni singolo millimetro del suo corpo con un sottofondo musicale sensuale.Eh?

A questo punto mi chiedo, che fine farà l'immagine della donna in Italia?

Aggiungo un link a un video legato proprio a questo argomento che mi ha colpito molto:

http://www.youtube.com/watch?v=Gpwpr2xuTuo&NR=1

Penso che l'analisi realizzata in questo "documentario" sia veramente interessante e pertinente!

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Sunday, May 31, 2009 3:56:46 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Eheh ho presented'oh!
mi viene da pensare quando mi capita di vedere roba del genere a tanti anni di femminismo buttati via...
in Italia ha vinto decisamente la tv Berlusconiana e di molte cose che riguardano la nostra società non dovremmo nemmeno interrogarci più di tanto se sono questi i modelli che passano. Io se fossi mamma avrei il terrore che mia figlia un giorno mi dicesse VOGLIO FARE LA VELINA...ma non sarebbe neanche colpa sua!!! Questo è il peggio!
Mad Bitetto
Posted: Monday, June 01, 2009 3:19:01 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
L'altra tendenza della tv italiana è quella di mostrare litigi in tv. I litigi attirano la gente soprattutto se tra persone famose. Ve ne posto due uno tra il ministro Brunetta e Daria Bignardi e l'altro tra Berlusconi e Annunziata. Secondo voi perchè piace tanto veder litigare la gente?
Mad Bitetto
Posted: Tuesday, June 09, 2009 5:45:18 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Segnalo un programma che parla di tv italiana. Si chiama TV TALK. Parlano in maaniera critica di tv italiana dedicando anche un po' di spazio alla tv estera. Io lo vedo ogni sabato mattina su rai3...basta quello e potete non guardare tv per il resto della settimana eheh. Vi fanno vedere tutto quello che c'è di interessante e meno interessante. http://www.tvtalk.rai.it/ Sul sito potete vedere le puntate in streaming Dancing
Mad Bitetto
Posted: Tuesday, July 21, 2009 3:51:28 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Molto spesso i miei studenti di italiano mi dicono che riscono a vedere RAI UNO dai loro paesi, ma sottolineano sempre: senza offesa, ma non riesco a guardare quelle cose.
Come dare loro torto? d'oh!
Io trovo quel canale deprimente e triste. Anche il modo di vestirsi di chi ci lavora e in perfetto stile RAI UNO e si nota nel momento in cui un personaggio della TV si sposta dalla RAI a Mediaset per esempio, cambiano totalmente look, a volte anche un po' troppod'oh!
La Bignardi l'ho sempre stimata e ancora oggi ho un'ottima opinione di lei, ma su RAI DUE si è lasciata coinvolgere dal clima:
qui la prova http://www.youtube.com/watch?v=6I5_iEueyMA
elisa
Posted: Tuesday, July 21, 2009 5:07:58 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
A proposito di televisione e della realtà distorta che mette in scena consiglio un blog che ha di recente aperto i battenti e offre uno spunto di riflessione riguardo all'immagine della femminilità trasmessa nelle case degli italiani:

http://ilcorpodelledonne.blogspot.com/

Nello stesso sito potete trovare la versione integrale del documentario che avevo segnalato in questa discussione:

http://www.ilcorpodelledonne.net/documentario/index.html

E persino la versione con sottotitoli in inglese:
http://www.ilcorpodelledonne.net/documentary/index.html

Buona visione!

*ELISA*
Daniel-ino79
Posted: Tuesday, July 21, 2009 12:31:28 PM
Rank: Member

Joined: 6/21/2009
Posts: 21
Neurons: 56
Location: Germany
Grazie mille per i vostri segnalamenti ! Questa tematica mi sta veramente al cuore. Specie da maschio si mentirebbe se si direbbe che certe immagini non fanno colpo. . Purtroppo questo fenomeno dilaga (seppur in maniera molto più ristretta) anche in Germania. L'assuefazione in campo mediale e fortissima. Basti pensare alla violenza nei film che non ci fa più batter ciglio. Certe scene dei vari show sono (e questo detto senza prudezza? (si dice cosi?) o bigotteria)
pornografia.

La storia della Borromeo e raccapricciante ma ho l'impressione che ci sia qualcosa di nuovo, un'audacia che da lontano non mi avrei immaginato ! Speriamo bene Applause

Daniel-ino79
Posted: Tuesday, July 21, 2009 12:50:38 PM
Rank: Member

Joined: 6/21/2009
Posts: 21
Neurons: 56
Location: Germany
Ah .. Maddalena può darsi che mio fratello avrà una cattedra proprio a l'uni di Bari ;)

PS: Correzioni grammaticali e di sintassi anche severissime Shame on you sono molto gradite ! 4-5 anni senza poter praticare una lingua lasciano traccie d'oh!
Mad Bitetto
Posted: Wednesday, July 22, 2009 3:39:58 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Ciao Daniel!
Davvero e cosa insegnerà?
Io ho studiato 5 anni in quella Università, se ha domande curiosità o semplicemente aiuto per trovare casa o informazioni sulla città di Bari, può chiedermi, conosco anche molti tedeschi che vivono qui e lavorano all'università. Dancing
Mad Bitetto
Posted: Wednesday, July 22, 2009 3:44:44 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Maddalena può darsi che mio fratello avrà una cattedra proprio a l'uni di Bari ;)

ALL'UNI ;-)
sono pochi gli errori come vedi Dancing
elisa
Posted: Monday, July 27, 2009 2:07:44 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Daniel-ino79 wrote:
Grazie mille per i vostri segnalamenti ! Questa tematica mi sta veramente al cuore. Specie da maschio si mentirebbe se si direbbe che certe immagini non fanno colpo. . Purtroppo questo fenomeno dilaga (seppur in maniera molto più ristretta) anche in Germania. L'assuefazione in campo mediale e fortissima. Basti pensare alla violenza nei film che non ci fa più batter ciglio. Certe scene dei vari show sono (e questo detto senza prudezza? (si dice cosi?) o bigotteria)
pornografia.

La storia della Borromeo e raccapricciante ma ho l'impressione che ci sia qualcosa di nuovo, un'audacia che da lontano non mi avrei immaginato ! Speriamo bene Applause



Ciao Daniel-ino79!

Alcune correzioni: segnalamenti = meglio segnalazioni - "al cuore" grammaticalmente sarebbe corretto ma come espressione idiomatica si usa semplicemente la forma "a cuore". Specie come maschio mentirei (meglio costruire la frase in modo personale dato che parli in qualita' di maschio) se dicessi che certe immagini non fanno colpo. [...] in campo mediatico e' fortissima.

Per "prudezza" intendevi prudenza?
Il sostantivo che corrisponde all'aggettivo bigotto e' "bigottismo". Si tratta comunque di una forma poco usata, magari e' meglio usare una perifrasi come "senza falsi moralismi".

Riprendendo la discussione, si, e' proprio questa assuefazione alla violenza e ai continui richiami sessuali che mi preoccupa, dato che sicuramente avra' ripercussioni negative nei confronti delle nuove generazioni che crescono assieme alla TV.
Se a un bambino si inviano continuamente immagini di donne come oggetto sessuale e di violenza gratuita e' logico che i suoi comportamenti e atteggiamenti futuri ne risentano, specialmente se i genitori non si pongono come filtro tra la tv e il bambino e non ne disciplinano l'uso!

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Tuesday, July 28, 2009 7:11:30 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Non a caso tali immagini negli altri paesi non sono permesse. Ma io credo che la ragione per cui si mostrano tali immagini è ben più pericolosa. Non si vuole che la gente pensi. Crescendo con vallette e veline, tronisti ecc. la nostra mente si abitua a non sviluppare alcun tipo di pensiero! Il problema è che come dice Elisa il messaggio è molto negativo!
elisa
Posted: Tuesday, July 28, 2009 7:08:20 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Conta che smantellare il sistema scolastico non aiuta di certo a sviluppare il pensiero critico....!!!!!Speak to the hand

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Wednesday, July 29, 2009 6:55:43 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Ci vuole un miracolo a mio avviso per cambiare questa situazione anche se dura ormai così da tanti anni che nessuno nemmeno ci fa più caso. Le veline esistono da quando io ero bambina e c'erano trasmissioni come Drive in e Non è la Rai ( ODDIOOO) in cui ragazzine di 15 anni sgambettavano e sgomitavano per essere inquadrate in tv. Io mi chiedevo ma queste quando vanno a scuola, quando fanno i compiti??? ( io frequentavo le scuole medie) Posso capire se si tratta di persone che si dedicano ad uno sport o a suonare uno strumento che ovviamente toglie tempo allo studio, ma insegnare alle ragazzine che è meglio ballare seminude senza arte ne parte in tv invece di arricchirsi in qualche modo e profondamente diseducativo!
elisa
Posted: Monday, August 03, 2009 4:16:34 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Impera la regola del marketing: si vende ciò che più si vende!
Ovvero, se liti in tv, veline sculettanti, corpi rifatti dalla testa ai piedi e violenza fanno audience, allora è su questo genere di programmi che i palinsesti punteranno.

In fondo, basta solo aggiungere qualche puntata di SuperQuark o documentari vari qua e là per zittire gli ultimi bempensanti...!!Silenced

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Tuesday, August 04, 2009 3:55:17 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
mah più che zittire mi hanno invitata a non accenderla più!
Lo consiglio a tutti, senza tv si vive decisamente meglio! Non mi manca per niente. Tutto quello di cui avete bisogno come notizie o programmi li trovate in rete.
elisa
Posted: Tuesday, August 04, 2009 12:40:53 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
La rete è la risorsa gratuita per fonti di informazione alternative!

Il problema di base è avere accesso alla rete, possibilmente con una connessione velocesa, ma sopratutto saper navigare in internet in modo efficace e consapevole.

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Wednesday, August 05, 2009 5:39:59 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Certo anche per internet bisogna saper selezionare, ma almeno si è padroni di vedere ciò che si vuole.
Magari non adatto ai bambini che potrebbero farne un uso sconsiderato, questo sì...
elisa
Posted: Thursday, August 06, 2009 12:16:40 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Quello che ho sempre amato di internet rispetto alla televisione è proprio l'interattività.
La televisione richiede uno spettatore passivo da subissare di contenuti spesso non richiesti, mentre internet presuppone un utente attivo che sceglie da sè i contenuti da fruire.

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Thursday, August 06, 2009 4:52:01 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Vero!
Ma è un'arma a doppio taglio perchè non controllare cosa la gente può guardare o meno può risultare nocivo come nel caso di adolescenti che magari scelgono di vedere cose non adatte a loro!
elisa
Posted: Sunday, August 09, 2009 5:27:35 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
L'uso di internet dovrebbe essere disciplinato e controllato dai genitori così come l'uso della tv.Speak to the hand

Il problema è che spesso la presenza parentale latita in entrambi i casi...!!!Shame on you

*ELISA*
Mad Bitetto
Posted: Monday, August 10, 2009 5:14:29 AM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/17/2009
Posts: 705
Neurons: 2,079
Anche se credo che i bambini dovrebbero avere poco a che fare con tv e internet. Far crescere un bambino senza tv credo sia molto meglio. I bambini dovrebbero giocare all'aperto e sviluppare la fantasia. Guardare la tv o usare internet è troppo passivo per un bambino!
elisa
Posted: Tuesday, August 11, 2009 2:43:17 PM

Rank: Advanced Member

Joined: 3/12/2009
Posts: 466
Neurons: 1,418
Location: Venice
Orami i ragazzi di oggi non conoscono piu' i giochi di gruppo che servivano a far movimento e a socializzare. La maggior parte di loro si chiude in casa davanti ai cartoni animati o ad un videogioco per ore.Shame on you


*ELISA*
Users browsing this topic
Guest


Forum Jump
You cannot post new topics in this forum.
You cannot reply to topics in this forum.
You cannot delete your posts in this forum.
You cannot edit your posts in this forum.
You cannot create polls in this forum.
You cannot vote in polls in this forum.

Main Forum RSS : RSS
Forum Terms and Guidelines. Copyright © 2008-2017 Farlex, Inc. All rights reserved.